Nuova sfida al Parkinson

OccamzRasor

OccamzRazor è una “startup” che usa l’apprendimento automatico per trovare le cure più efficaci per le malattie dell’invecchiamento cerebrale come il Parkinson. In collaborazione con il laboratorio di intelligenza artificiale di Stanford, OccamzRazor ha creato degli algoritmi di apprendimento automatico in grado di leggere, estrarre ed elaborare informazioni da una varietà di dati strutturati e non strutturati (pubblicazioni, brevetti, documenti di studi clinici). Nei laboratori di OccamzRazor stanno mappando tutte le conoscenze scientifiche esistenti sui disturbi dell’invecchiamento cerebrale come la malattia di Parkinson ed ora stanno individuando cosa non va nelle cellule che alla fine portano a questa malattia. La tecnologia di OccamzRazor è in grado di collegare le informazioni per prevedere meglio le possibilità di successo di un determinato farmaco.

Per approfondire clicca sul link:

OccamzRazor

Questa voce è stata pubblicata in Generale, In evidenza. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.