Programma dei laboratori e dei corsi nell’anno 2019

23.07.00Nel nostro paese gli studi condotti sulla malattia di Parkinson sono in genere di tipo clinico, mentre non è stata compiuta finora un’adeguata osservazione sugli aspetti sociali. Diventa quindi indispensabile dedicare tempo e risorse alla comprensione del vissuto soggettivo che ci viene narrato dal malato ed all’elaborazione di approcci efficaci per migliorare il percorso assistenziale. In un contesto frammentato, in cui l’offerta non c’è, oppure non è visibile, risulta necessario che il malato e la sua famiglia siano adeguatamente informati e indirizzati alla fruizione dei servizi erogati dal sistema socio-sanitario pubblico. Tuttavia fare solo questo non basta. Infatti nell’ultimo decennio è emersa con prepotenza l’importanza delle associazioni nello svolgere da cerniera tra l’erogatore pubblico e il fruitore privato di una serie di servizi socio-sanitari che tendono, in definitiva, a migliorare la qualità della vita dell’intera famiglia con Parkinson. Da venerdì 8 febbraio 2019 sono iniziati gli incontri di ascolto e sostegno psicologico nella sede in Via Donatoni a Rovigo. Si tratta di una importante I nostri appuntamentiiniziativa dei nostri amici dell’associazione CoMeTe, così come lo è l’attività messa in atto a partire dal mese di Settembre del 2018 in Adria. È l’estensione al Parkinson del servizio svolto dai “Centri Sollievo” realizzati dall’associazione CoMeTe e sostenuti dall’ULSS 5 Polesana. Ecco il quadro che indica l’offerta dei laboratori e dei corsi che l’Associazione Parkinson Rovigo & Amici ha impostato in favore dei Soci nell’anno 2019. In totale sono undici ore alla settimana, offerte a titolo gratuito in quattro pomeriggi feriali.

Questa voce è stata pubblicata in In evidenza. Contrassegna il permalink.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>