Seminario massaggio Shiatsu

3I disturbi muscolari, gli spasmi, i crampi sono un’importante complicanza della malattia di Parkinson. Possono essere molto dolorosi, incidono sull’umore del malato, sono concausa dei disturbi del cammino. A tutt’oggi non esistono evidenze circa l’efficacia della terapia farmacologica e chirurgica nel trattamento di tali disturbi. E’ invece assodato che le cure palliative, come ad esempio il massaggio Shiatsu, producono un forte beneficio sullo stato psicofisico del parkinsoniano. Per chi è indicato lo Shiatsu?

Non ci sono limiti di età o di condizione per ricevere un trattamento. Lo Shiatsu permette il raggiungimento di un miglior equilibrio “fisico ed energetico” da parte di tutti, indipendentemente dallo stato o situazione iniziale. Ciò si traduce in un allentamento delle tensioni, nella sensazione di calore e leggerezza, in maggiore lucidità della mente, nel miglioramento dell’umore, in maggiore energia e voglia di fare. Sabato 31 ottobre e domenica 1 novembre il maestro Roberto Maddii ha condotto un seminario pratico di massaggio Shiatsu per i soci dell’Associazione Parkinson Rovigo & Amici. Quacuno alla conclusione non voleva più tornare a casa!

Questa voce è stata pubblicata in Colonna A. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.