Archivi del mese: agosto 2015

Quando il suono è poesia

Libera traduzione di “Kashmir”, brano dei Led Zeppelin. Forse il testo più bello per i malati di Parkinson! Sicuramente il più vicino… a certe sensazioni… che solo noi proviamo.
Oh lascia che il sole sbatta sul mio viso
le stelle per riempire il mio sogno.
Sono un viaggiatore nel tempo e nello spazio
per tornare dove sono stato.
Per sedersi con gli […]