Stimolazione cerebrale profonda

Stimolazione cerebrale profondaUn possibile complemento alla terapia farmacologica per la Malattia di Parkinson è la DBS, o stimolazione cerebrale profonda (attraverso un pacemaker cerebrale), purtroppo indicata per una cerchia molto ristretta e selezionata di parkinsoniani. 

Si tratta di una terapia per la malattia di Parkinson avanzata, anche se ultimamente viene proposta a pazienti più giovani, grazie anche a nuovi Pacemaker ricaricabili, che non esistevano fino a pochi anni fa.

Per approfondire l’argomento puoi consultare il seguente articolo che si riferisce ad un progetto dell’Ospedale Sant’Anna di Ferrara:

Deep Brain Stimulation al Sant’Anna di Ferrara

 

Questa voce è stata pubblicata in Colonna A. Contrassegna il permalink.

I commenti sono chiusi.