Programma di fine anno

Organisation ChartA metà settembre riprenderanno le attività della Associazione Parkinson Rovigo & Amici Onlus. Un calendario ricco, che prevede settimanalmente numerose iniziative che vanno dal progetto di ascolto e sostegno ai malati di Parkinson al Tai Chi Chuan, dalla logopedia alla palestra, dagli incontri con neurologi e fisiatri alla musicoterapia (integrata quest’anno da movimenti di danza), da un congresso scientifico alla tradizionale corsa di primavera ad Adria. Dopo la pausa estiva riprendono tutte le attività di sostegno che l’Associazione mette a disposizione dei propri soci e dei loro familiari. Rispetto alla prima metà dell’anno nulla è cambiato ma, nel corso di questo scorcio finale del 2016, saranno avviate altre attività ed eventi. Il progetto “Ascolto e sostegno ai malati di Parkinson” prevede la creazione di un’attività di rete tra i malati per il sostegno reciproco e contempla l’attivazione di incontri settimanali nella sede di Rovigo ai quali si affiancheranno incontri programmati ad Adria e Badia Polesine. Potranno parteciparvi sia i malati sia i familiari, che sono destinatari, a loro volta, di un supporto psicologico nell’assistenza del malato di Parkinson. L’avvenimento che concluderà il 2016 sarà la Giornata Nazionale del Parkinson che celebreremo con un convegno medico scientifico.

Nel mese di aprile del 2017 non mancherà l’ormai tradizionale “Run for Parkinson” di Adria; questa volta miriamo a superare di slancio i settecento partecipanti, numero che abbiamo solo sfiorato nel 2016. In programma ci sono inoltre l’organizzazione di alcuni spettacoli: una commedia in dialetto Veneto, un concerto di tributo a un cantautore italiano, la rappresentazione a Rovigo di uno spettacolo di balletto e di mimo allestito dagli amici dell’Associazione di Mestre Venezia e chissà cos’altro ci verrà in mente. Proseguiranno infine i nostri cari laboratori del mercoledì:

  1. Tai Chi Chuan con Ferruccio Cappato dalle 15:15 alle 16:00;
  2. Logopedia con Franca Osti dalle 16:15 alle 17:00;
  3. Musicoterapia con Claudia Baratella dalle 17:15 alle 18:00.

Per finire confermiamo che saranno riproposti i nostri pranzi fra amici – quattro o cinque nel corso dell’anno – a partire a quello di Natale. L’Associazione Parkinson Rovigo & Amici è sorta per sostenere i malati dell’intera Provincia. Facciamo molto, ma forse ancora troppo poco, in favore di quelli che ci stanno vicino. Non facciamo abbastanza, nei confronti delle istituzioni nazionali, per promuovere una legislazione favorevole e giusta per chi è colpito dalla malattia.

Muhammad Ali

Muhammad-AliMi sono domandato se la scomparsa di un campione dello sport come Muhammad Ali fosse un evento da trattare nel sito web o nella pagina Facebook di un’Associazione di malati di Parkinson e la risposta che mi sono dato è stata sì, non solo si può, anzi si deve. Non tanto e non solo perché era uno di noi, ma soprattutto per l’esempio di coraggio e dignità che ci ha lasciato.

Muhammad Ali amava il suono della propria voce. Le sue parole erano contro; contro la guerra del Vietnam, contro la segregazione razziale, contro la povertà degli “slum” nelle immense periferie di un’America ricca e indifferente. Oggi l’America piange la perdita di un grande, non solo sul ring, ma anche nelle arene della politica e nella cultura popolare.
Nato nel profondo Sud nel 1942, all’epoca del Ku Klux Klan, Ali è morto ieri all’età di 74 anni, dopo aver visto il primo Presidente afroamericano eletto alla Casa Bianca. Il giovane Cassius Clay ha scosso il mondo con le sue parole, per la dignità ed il coraggio con cui ha affrontato il carcere, avendo rifiutato di arruolarsi e di combattere in Vietnam. Il vecchio Muhammad Ali ci ha mostrato la debolezza della condizione umana, senza retorica, ma con grande umanità. Ali ha combattuto per trent’anni contro la malattia di Parkinson, che aveva compromesso la voce e imprigionato il corpo dell’atleta, noto per aver detto di sé che poteva volteggiare come una farfalla e pungere come un’ape.

muhammad_ali_parkinsons_diseaseIl suo corpo, a suo tempo un monumento alla perfezione fisica, era stato devastato, ma il suo spirito non è mai stato compromesso dalla malattia, tanto che non ha mai temuto di esibirlo con gentilezza a testimonianza della possibilità di vivere una vita normale, nonostante tutto. Ieri si sono spente le luci di uno “show” crudele che ha dato ad Ali gloria effimera e sofferenza infinita, ma la sua lezione resta e ci aiuta a guardare al futuro con un poco di più di fiducia. Grazie Muhammad per essere stato campione e uomo esemplare, grazie per essere stato uno di noi.

Run 4 Parkinson’s 2016 Adria

Adria – Piazza Cavour – Domenica 17 Aprile 2016

  • Un’immagine vale più di mille parole.
  • Immagina allora un milione di persone che corrono per il Parkinson in qualche centinaio di città in tutto il mondo.
  • Un milione di corridori, di facce, di cuori uniti per partecipare alla manifestazione a sostegno delle persone con il Parkinson.
  • Perché, se è vero che un viaggio di mille miglia inizia con il primo passo, una corsa non competitiva di un milione di persone è la somma della partecipazione di tutti, a cominciare dalla tua.
  • Ad Adria hanno partecipato 605 “runner”.
  • Li ringraziamo perché un solo gesto è più importante di mille parole.

Cittadinanza Attiva

Cittadinanza AttivaPresentato il XIV Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità di Cittadinanzattiva. Tagli ai servizi, burocrazia e difficoltà sul lavoro: ecco i principali problemi segnalati dalle persone con malattie croniche.

Tra tagli ai servizi, eccessiva burocrazia e difficoltà nel conciliare la patologia con il proprio lavoro, la vita dei malati cronici è tutta una arte di arrangiarsi. È quanto emerge dal XIV Rapporto nazionale sulle politiche della cronicità del Coordinamento nazionale delle Associazioni dei malati cronici (CnAMC) di Cittadinanzattiva, presentato oggi a Roma dal titolo “La cronicità e l’arte di arrangiarsi”.

“I tagli al SSN hanno colpito, e non poco, anche l’assistenza alle persone con patologie croniche e rare. E meno male che la cronicità è la sfida del futuro per la sostenibilità del SSN! Nei fatti, sulle cronicità siamo in ritardo cronico. Stando alle scadenze fissate dal Patto per la Salute, da dicembre 2014 avremmo dovuto avere finalmente un Piano nazionale delle cronicità e entro ottobre 2014 l’Intesa sulla continuità Continua a leggere

Assemblea dei Soci di Parkinson Italia

2016-03-05 18.10.56Il 5 Marzo ultimo scorso si è svolta a Milano l’assemblea ordinaria della Confederazione Parkinson Italia che ha approvato il bilancio dell’anno 2015 ed il budget del 2016. L’assemblea ha anche eletto il Consiglio Direttivo, che guiderà la Confederazione nei prossimi tre anni. Tra i Consiglieri è stato eletto anche il nostro Carlo Pipinato al quale auguriamo un corale: “Buon lavoro”!

A Rovigo si è svolta la Giornata Nazionale del Parkinson

DSC_3941Il 28 novembre si è svolta la Giornata Nazionale Parkinson 2015, promossa dall’Accademia per lo Studio della Malattia di Parkinson e i Disordini del Movimento, che in Italia riunisce gli operatori sanitari interessati alla malattia di Parkinson e ai disturbi del movimento. Anche l’Associazione Parkinson Rovigo & Amici Onlus ha contribuito all’evento promuovendo un Convegno, presso la Sala degli arazzi dell’Accademia dei Concordi di Rovigo. Il tema dell’incontro è stato: “Sviluppi e nuovi orientamenti” della ricerca di base e della pratica clinica nel campo della cura della malattia di Parkinson. Il Convegno è stato moderato dal Dottor Roberto L’Erario, primario di neurologia presso l’Ospedale di Rovigo. Sono intervenuti i neurologi Gianluigi Ricchieri e Eraldo Barcaro, la biologa Angela De Iuliis, la fisiatra Tania Sogoian, la specialista di Pronto Soccorso Paola Donegà e la psicologa Francesca Siviero. Gianguido Saveri, direttore di Parkinson Italia, ha indicato la direzione verso cui si muove il sistema delle Associazioni – aderenti alla Confederazione Parkinson Italia – nei rapporti con l’opinione pubblica e con le istituzioni. La sensibilizzazione rientra anche nella missione dell’Associazione di Rovigo, che intende promuovere e divulgare le conoscenze nel campo della malattia di Parkinson e dei disordini del movimento. La diffusione della conoscenza della malattia è una sfida importante per l’Associazione di Rovigo, certamente nel campo dell’informazione, ma anche a livello organizzativo, l’obiettivo è contribuire a realizzare percorsi di vita più dignitosi. L’Associazione è attiva dal 2012 con iniziative concrete come, ad esempio, corsi e laboratori di logopedia, musicoterapia e ginnastica Tai Chi Chuan. A partire dall’inizio del 2015 Parkinson Rovigo ha avviato un importante progetto di “Ascolto e sostegno ai malati di Parkinson”, il progetto continuerà anche nel 2016, con la novità della partecipazione dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla – Sezione di Rovigo.

Parkinson Rovigo Youtube Playlist

Cellule staminali alla Lund University in Svezia

B“Se non ci si riesce col Parkinson credo che sarà difficile pensare un’applicazione in medicina rigenerativa per le cellule staminali. Il Parkinson è la scommessa, il banco di prova.” Spiega Elena Cattaneo, professore ordinario dell’Università degli Studi di Milano e senatrice a vita. “I colleghi Björklund e Malin Parmar della Lund University hanno preso queste cellule, le hanno istruite a diventare neuroni dopaminergici autentici, e con infinite prove in animali da laboratorio hanno messo a punto un protocollo che le istruisce correttamente a diventare i neuroni giusti”.

Giornata Nazionale del Parkinson 2015

GNP Convegno 2015

Sabato 28 novembre si svolgerà la Giornata Nazionale del Parkinson. In tutta Italia si terranno iniziative e incontri di informazione e confronto che coinvolgeranno le strutture mediche aderenti, attraverso il supporto di personale medico qualificato. Anche quest’anno l’Associazione Parkinson Rovigo & Amici ONLUS partecipa all’iniziativa promuovendo nella città di Rovigo, per il quarto anno consecutivo, un convegno sulla malattia di Parkinson. La sede dell’incontro sarà l’Accademia dei Concordi in Piazza Vittorio Emanuele II, n°14 a Rovigo dalle ore 9,30 alle 12,00 e il tema sarà: “Sviluppi e nuovi orientamenti nella malattia di Parkinson”. Sarà gradito ospite il Dottor Gianguido Saveri di Parkinson Italia Continua a leggere

Seminario massaggio Shiatsu

3I disturbi muscolari, gli spasmi, i crampi sono un’importante complicanza della malattia di Parkinson. Possono essere molto dolorosi, incidono sull’umore del malato, sono concausa dei disturbi del cammino. A tutt’oggi non esistono evidenze circa l’efficacia della terapia farmacologica e chirurgica nel trattamento di tali disturbi. E’ invece assodato che le cure palliative, come ad esempio il massaggio Shiatsu, producono un forte beneficio sullo stato psicofisico del parkinsoniano. Per chi è indicato lo Shiatsu? Continua a leggere

Programma Anno Sociale 2015/2016

DSC_3170 (800x356)Dal 18 settembre riprenderanno le attività della Associazione Parkinson Rovigo & Amici Onlus. Un calendario ricco, che prevede settimanalmente numerose iniziative che vanno dal progetto di ascolto e sostegno ai malati di Parkinson al Tai Chi Chuan, dalla logopedia alla palestra, dagli incontri con neurologi e fisiatri alla musicoterapia (integrata quest’anno da movimenti di danza), da un congresso scientifico alla tradizionale corsa di primavera ad Adria. Dopo la pausa estiva riprendono tutte le attività di sostegno che l’Associazione mette a disposizione dei propri soci e dei loro familiari. Rispetto alla prima metà dell’anno 2015 nulla è cambiato ma, nel corso di questo scorcio finale del 2015 e nel 2016, saranno avviate altre attività ed eventi. Continua a leggere

Parkinson Rovigo & Amici aderisce a Parkinson Italia

Associazioni Giugno 2015 L’Associazione Parkinson di Rovigo è sorta per sostenere i malati dell’intera Provincia. Facciamo molto, ma forse ancora troppo poco, in favore di quelli che ci stanno vicino. Non facciamo abbastanza, nei confronti delle istituzioni nazionali, per promuovere una legislazione favorevole e giusta per chi è colpito dalla malattia. Continua a leggere

Intervista radio di Area ParkO

 

Area ParkO è un programma a più voci che porta sull’etere la esperienza dei Parkinsoniani Associati di Mestre, Venezia e Provincia, cioè di chi vive le difficoltà della malattia di Parkinson. Non tanto soffermandosi sugli aspetti negativi della malattia, ma aiutando i soggetti ad accettare la malattia e a viverla con gli ausili soprattutto delle attività motorie, che sono considerate fondamentali per combatterne l’evoluzione. La trasmissione del 27 maggio 2015 è stata dedicata alla Run for Parkinson’s di alcune Associazioni. Tra le altre c’è stata la testimonianza della nostra corsa ad Adria, ormai giunta alla quarta edizione.

Presentazione di Equistasi

Equistasi

Il 23 maggio alle ore 10,15, presso il teatro di Casa Serena in Via Bramante 13 a Rovigo, si terrà la presentazione di Equistasi, un dispositivo medico innovativo che ha quattro importanti peculiarità: è indossabile, portatile, multi applicabile e non scade mai. Si applica come un cerotto e dopo pochi secondi, grazie al calore emesso dalla pelle, trasforma l’energia termica in energia meccanica vibrazionale, autoproducendo un continuo micromovimento.

Coop Reno

Coop Reno

Coop Reno è un punto di riferimento costante sul territorio e organizza, con l’aiuto volontario dei soci, importanti iniziative legate al consumo consapevole, alla tutela dell’ambiente, alla solidarietà e alla cultura. Continua a leggere

Adria runs for Parkinson 2015

Con la diagnosi, la vita del malato di Parkinson, e quella della sua famiglia, si trasforma in una maratona piena di ostacoli. Questo lungo viaggio può risultare meno gravoso con l’aiuto di persone amorevoli. Da questa considerazione è nata l’idea di una corsa non competitiva, anzi di mille corse. Adria è una delle mille città in tutto il mondo che hanno ospitato la corsa, vi hanno aderito circa 500 persone. Tutti i participanti hanno camminato o corso per una parte o per tutto il percorso di dieci chilometri, secondo le possibilità individuali. Molti hanno offerto un piccolo contributo di 5 € alla ricerca scientifica. Grazie a tutti.

Una commedia è l’ideale

Stampa

A Baricetta presso il Centro Civico “Il mulino” l’11 aprile alle 21,00 il gruppo teatrale “Il Canfin”

Sono anni che cerchiamo di capire cosa ci sta succedendo. Forse la malattia ci costringe a pensare troppo. Forse l’atto del pensare ci tiene vivi. Sì è così, pensiamo e dunque siamo. Prima non avevamo affrontato il dolore e l’ansia, ora l’uno e l’altra ci accompagnano lungo il viaggio della nostra vita. E non ci resta altro? No, ci resta tutto, soprattutto una gran voglia di ridere. Una commedia è l’ideale. Continua a leggere

Run for Parkinson’s 2015

R4P-2015

Adria 19 aprile 2015

Un’immagine vale più di mille parole. Pensa allora a un milione di persone che corrono in qualche centinaio di città in tutto il mondo. Centomila e centomila corridori, un milione di facce, un milione di cuori uniti per partecipare alla manifestazione più importante al mondo a sostegno delle persone con la malattia di Parkinson. Perchè, se è vero che un lungo viaggio inizia con il primo piccolo passo, una corsa condivisa da un milione di persone è la somma dei passi di tutti. Ricorda: un solo gesto è più forte di mille parole.

  • Rimettiamo in moto la ricerca;
  • La ricerca non deve mai fermarsi, deve correre;
  • Bisogna che la ricerca riprenda il suo cammino;
  • Bisogna che la ricerca avanzi più in fretta;
  • Abbiamo bisogno del tuo aiuto e della tua solidarietà.

La diagnosi precoce

DSC_0159La diagnosi precoce è un fattore importante per contrastare con efficacia il decorso di molte malattie. Nel campo delle malattie neurodegenerative, come Alzheimer e Parkinson, fino ad oggi non c’erano riscontri scientifici che ciò fosse possibile. Ora, grazie ad una ricerca preliminare di ricercatori messicani della Università di San Luis Potosi, si è aperta una speranza reale di diagnosi precoce di queste due terribili malattie. I risultati definitivi verranno presentati in occasione del prossimo convegno dell’American Academy of Neurology che si svolgerà in aprile a Washington.logo-header

La malattia di Parkinson

ParkinsonAppena dopo la diagnosi il malato di Parkinson affronta la preoccupazione di comprendere cosa gli sta capitando, perché è successo e, più in generale, cosa fare. Ci sono tante strategie per fronteggiare la nuova situazione quanti sono i malati, tuttavia è largamente riconosciuto che la conoscenza del proprio stato è un elemento che concorre ad un approccio positivo al problema. E’ importante conoscere la malattia, senza con questo cercare di entrare nella sfera di competenze che riguardano il neurologo e non il malato. Per saperne di più ecco un’ottima descrizione della malattia di Parkinson:

Parkinson Lombardia

I malati di Parkinson in rete

Rete EuropeaL’Ospedale San Camillo del Lido di Venezia sarà capofila scientifico di un progetto pilota triennale, finanziato dall’Unione Europea con quattro milioni e mezzo di Euro. Il progetto permetterà alle persone affette dalla malattia di Parkinson di essere sempre seguite da un team multidisciplinare, grazie a tecnologie accessibili e facili da usare.

Ammalati in rete

Trattamento riabilitativo

Trattamento Riabilitativo

I disturbi assiali rappresentano una temibile complicanza della malattia di Parkinson. Essi includono le alterazioni posturali, l’instabilità e i disturbi del cammino e possono essere presenti nelle fasi medie e avanzate della malattia. A tutt’oggi non esistono evidenze circa l’efficacia della terapia farmacologica e chirurgica nel trattamento di tali disturbi. Venerdì 27 Marzo a Gravedona (Como) si terrà un corso sugli:

“Aspetti innovativi nel trattamento riabilitativo dei disturbi assiali nella malattia di Parkinson”

La qualità della vita

DSC_1800

Pubblichiamo di seguito l’intervento del nutrizionista Fabrizio Angelini al convegno “Sostegno e cure non farmacologiche nella malattia di Parkinson” – Rovigo, 29 novembre 2014. Continua a leggere

Accademia dei Concordi 29 novembre 2014

DSC_2963

Il 29 novembre 2014 si è svolto, in Accademia dei Concordi a Rovigo, il terzo convegno sul Parkinson, promosso dall’Associazione Parkinson Rovigo & Amici Onlus. L’incontro di Rovigo è stato uno dei tanti organizzati sul territorio nazionale in concomitanza con la Giornata Nazionale del Parkinson 2014. Tutte le iniziative svolte in varie sedi in tutta Italia, tra queste la nostra, sono state rivolte ad incrementare la ricerca scientifica e la diffusione della conoscenza della malattia di Parkinson. Continua a leggere

Sostegno psicologico nel Parkinson

DSC_2964

Il Parkinson è una malattia neurodegenerativa che colpisce selettivamente le aree del cervello dedicate al movimento, infatti è proprio quest’ultima funzione a subire i maggiori e più evidenti deficit. Spesso tutta l’attenzione viene rivolta al controllo dei sintomi inerenti il movimento: tremori, blocchi, lentezza, rigidità muscolare. Esistono invece altri disturbi che rendono la vita del malato e dei famigliari più difficile: si tratta dei disturbi della sfera Continua a leggere

I Super G al Convegno GNP 2014

4

Un simpatico evento ha riscaldato il Convegno con l’arrivo, prima che la sala si riempisse, di un affabile e numeroso gruppo di giovani avvocati e imprenditori i “Super G” che, non potendo fermarsi tutta la mattinata, per impegni di lavoro, hanno chiesto di poter essere accolti in anticipo rispetto all’inizio dei lavori. I giovani del Super G hanno manifestato la loro solidarietà ai problemi dell’Associazione con un consistente contributo, che è stato consegnato alla presidente dell’Associazione la quale, commossa, ha ringraziato.

Giornata Nazionale del Parkinson 2014

Stampa

Il prossimo 29 novembre in tutta Italia si terrà la Giornata Nazionale del Parkinson. Nel territorio nazionale, si terranno iniziative e incontri di informazione e confronto che coinvolgeranno le strutture mediche aderenti, attraverso il supporto di personale medico qualificato. Anche quest’anno l’Associazione Parkinson Rovigo & Amici ONLUS partecipa all’iniziativa promuovendo nella città di Rovigo, per il terzo anno consecutivo, un convegno sulla malattia di Parkinson. Il convegno si terrà presso l’Accademia dei Concordi in Piazza Vittorio Emanuele II, n°14 a Rovigo dalle ore 9,30 alle 12,30 e il tema sarà: “Sostegno e cure non farmacologiche nella malattia di Parkinson”. Continua a leggere

Musicoterapia: che gioia!

DSC_1792

Una immediata sintonia. Per una serie di coincidenze piacevoli ho avuto, qualche anno fa, la possibilità di conoscere la carissima Libera Santato. Questa signora minuta, dallo sguardo sincero, dalla voce pacata, mi ha suscitato come si dice: “a pelle”, una grande simpatia ed ammirazione; tuttavia, non avrei mai creduto di trovare una donna con una forza interiore immensa che si trasmette istantaneamente alle persone e si concretizza Continua a leggere

Amico

DSC_1178

Lacrime sul viso non so fermare; corrono da sole, nascono sul cuore, fioccano in gocce una dopo l’altra, ciliege della vita. Fatico a respirare, aggrovigliata matassa tirata e rovesciata, piegata e attorcigliata, bagnata di sudore, sfinita e spettinata. Amico dolore, rallenta per favore, non ti ho invitato e ti devo accettare! Mi devi rispettare! Per l’avvenire vai a dormire. Continua a leggere

Run for Parkinson’s 2014

Stampa

Un’immagine vale più di mille parole. Immagina allora un milione di persone che corrono per il Parkinson in oltre un centinaio di città in tutto il mondo. Centomila corridori, centomila facce, centomila cuori uniti per partecipare alla manifestazione a sostegno delle persone con Parkinson più numerosa del mondo. Perché se è vero che un viaggio di mille miglia inizia con il primo passo, una corsa solidaria di mille persone è la somma della partecipazione di tutti, a cominciare dalla tua partecipazione. Continua a leggere

Quelli del dieci per cento

DSC_0182Vi chiederete il perché di questo titolo un po’ bizzarro che abbiamo dato al nostro giornaletto. È presto detto: le statistiche dicono che il novanta per cento dei parkinsoniani cade in depressione. E noi “parkies” di Rovigo, questo non lo vogliamo. No, non lo vogliamo e faremo di tutto, affinché  i nostri amici e “colleghi di viaggio” non ci caschino. Continua a leggere

Giornata Nazionale del Parkinson 2013

Stampa

Il 30 novembre 2013 in tutta Italia si terrà la Giornata Nazionale del Parkinson. Nel territorio nazionale, si terranno iniziative e incontri di informazione e confronto che coinvolgeranno le strutture mediche aderenti, attraverso il supporto di personale medico qualificato. Anche l’Associazione Parkinson Rovigo & Amici partecipa alla manifestazione, promuovendola presso i propri associati e invitandoli al “Convegno sulla malattia di Parkinson” che si terrà presso l’Accademia dei Concordi in Piazza Vittorio Emanuele II, n°14 a Rovigo dalle ore 9,30 alle 12,00. Continua a leggere

Primi passi

DSC_1408

Sono entrata dove non sapevo. A chi mi chiede come mi sento rispondo:” In transito”. A chi mi chiede come vedo la mia malattia dico: “Le azioni rincorrono i pensieri”. Cerco il filo che mi porti a casa ma non riconosco la casa. Il mio modo di sentire gli affetti non è cambiato ma sento di non poterli più collocare dentro la stessa casa. Casa e corpo credo coincidano. Continua a leggere

Parkinson chi è costui?

DSC_2159È un singolare medico inglese (1759 – 1844) che ha dedicato i suoi studi, ricevendo interessanti osservazioni su un’affezione cronica del sistema nervoso centrale. Io, purtroppo, lo conosco da 10 anni; non avrei mai pensato che sarebbe stato, mio malgrado, un compagno piuttosto scomodo della mia vita e causa di non pochi fastidi che mi avrebbero reso sempre meno facile fare fronte alle manifestazioni della malattia. In soccorso di tanti affetti da questa malattia o quanto meno per rallentare e ritardare il processo di aggravamento, un gruppo di persone ha dato vita all’Associazione Parkinson Rovigo & Amici. Continua a leggere

Giornata Nazionale del Parkinson 2012

Connvegno 2012

Il 24 novembre 2012 in tutta Italia si terrà la Giornata Nazionale del Parkinson. Nel territorio nazionale, si terranno iniziative e incontri di informazione e confronto che coinvolgeranno le strutture mediche aderenti, attraverso il supporto di personale medico qualificato. Anche l’Associazione Parkinson Rovigo & Amici partecipa alla manifestazione, promuovendola presso i propri associati e invitandoli al “Convegno sulla malattia di Parkinson” che si terrà presso l’Archivio di Stato, Via Sichirollo, n°11 a Rovigo dalle ore 10,00 alle 12,30.

Le strade del Parkinson

Tony SeidlA Padova, mercoledì 18 maggio, nella bellissima piazza Prato della Valle, più di cinquanta persone, fotografi e televisioni locali, aspettavano l’arrivo di un uomo veramente speciale: Tony Seidl.
Tony, ammalatosi molto giovane di Parkinson, ha deciso alcuni anni fa di sottoporsi alla DBS, Deep Brain Stimulation, desideroso di riacquistare una buona qualità di vita.
L’operazione ha dato una nuova opportunità a Tony, che ha deciso di attraversare le Alpi in bicicletta, da Monaco di Baviera, dove vive, fino a Padova per visitare la tomba del suo “omonimo” Sant’Antonio.

Per saperne di più

Tributo a Fabrizio De André

Venerdì 15 Aprile 2016 alle 21:00, al Teatro Politeama di Adria, in Corso Vittorio Emanuele II 111, il trio acustico “Contro Canto” ha presentato un sentito tributo ad uno dei più grandi musicisti italiani del ‘900, il rimpianto Fabrizio De André.

De Andrè

Lo spettacolo è stato ideato e presentato da Musica e Teatro con il patrocinio dell’Associazione Parkinson Rovigo & Amici Onlus.

La nostra Associazione è felice di contribuire al ricordo di Fabrizio De André promuovendo l’ascolto dei suoi brani più popolari, ma soprattutto riscoprendo il piacere per l’esecuzione di alcune delle sue più belle canzoni meno conosciute, ma sempre di una profondità irragiungibile.

Gemellaggio Lund Rovigo

Maud e Christer Eker

Maud e Christer Eker

“L’accordo di gemellaggio tra le due Associazioni Parkinson di Lund (Svezia) e di Rovigo è un modo eccellente per creare degli ottimi contatti ed una sincera amicizia tra tutte le persone di entrambe le città”. Così commenta Maria Libera Santato – Presidente di Parkinson Rovigo – il primo accordo internazionale siglato da un’organizzazione Parkinson Italiana. Le due Associazioni, in pochi mesi dal primo contatto, hanno sottoscritto un “Accordo di gemellaggio” che prevede un intenso scambio di conoscenze scientifiche, un allacciamento di rapporti umani ed una sinergia di azioni ed obiettivi tra le due comunità. Così interpreta l’evento Christer Eker che, con il prezioso aiuto della moglie Maud, guida Parkinson Lund: “Per certi versi la data di oggi, 11 Aprile 2016, rappresenta una svolta di 180° nelle prospettive di crescita di un movimento che chiede più attenzione nei confronti dei malati di Parkinson. Un cambiamento il quale in fondo riconosce che i problemi e le idee ormai hanno un respiro quanto meno europeo se non mondiale”. Il gemellaggio prevede gli obiettivi: di migliorare la collaborazione interna tra i due partner, di stabilire un legame tra le due comunità cittadine, di sviluppare progetti in parallelo nelle proprie nazioni e forse anche in comune a livello internazionale.

Signed Agreement

Assemblea di Bilancio di Parkinson Rovigo

2015 BilancioRELAZIONE SULL’ATTIVITA’ SVOLTA E PROGRAMMATA

L’Associazione Parkinson Rovigo & Amici Onlus, Codice Fiscale 93032800299, con sede legale in Via Luigi Boscolo n° 18, Rovigo e con sede operativa a Casa Serena in Biblioteca, sulla base di quanto previsto dall’articolo 5 dello statuto, ha svolto le seguenti attività nell’anno 2015:

  • convegni e incontri con medici neurologi e esperti nel settore della riabilitazione;

  • sostegno psicofisico per aiutare i malati a convivere con la malattia;

  • musicoterapia a complemento dell’ascolto e sostegno psicologico;

  • logopedia a sostegno delle terapie fisiatriche;

  • laboratorio di Tai Chi Chuan, disciplina ginnica orientale particolarmente adatta alle esigenze del malato di Parkinson;

  • attività fisica e riabilitativa in palestra conforme a protocollo AFA;

  • incontri di socializzazione, momenti ricreativi e lettura di testi in prosa e poesie di alcuni Soci.

Sono stati organizzati inoltre alcuni eventi puntuali, di seguito elencati: Continua a leggere

Radio Area ParkO Gemellaggio Lund Rovigo

parkoEstratto in streaming da Area ParkO, trasmissione radio di mercoledì scorso, 13 gennaio 2016. Ospiti Carlo Pipinato e Maria Libera Santato. Tema dell’incontro il gemellaggio delle Associazioni Parkinson di Lund (Svezia) e di Rovigo.

Telefonare allo 0498809020 oppure collegarsi al sito di Radio Cooperativa

Radio Area ParkO trasmissione sulla vitamina B1

AEstratto in streaming da Area ParkO, trasmissione radio di mercoledì scorso, 11 novembre ore 17:00. Ospite il Dottor Antonio Costantini, poi Carlo Pipinato, Giulia Quaglini e Marisa Sivo. Argomenti dell’incontro sono l’uso della vitamina B1 nella terapia della malattia di Parkinson e l’istituzione del Tavolo Regionale delle Associazioni Parkinson del Veneto.

 

Telefonate allo 0498809020 oppure sul sito di Radio Cooperativa

Area Park0 si dà alla ricerca

Area Park0Mercoledì 11 novembre 2015 dallo studio di Padova Radio Cooperativa, va in onda “Area Park0 si dà alla Ricerca – Terzo Capitolo”

Intervista al dottor Antonio Costantini che dirige il reparto di Riabilitazione di Villa Immacolata di San Martino al Cimmino (VT) che ci parlerà della sua ricerca nella terapia con vitamina B1 (tiamina) usata per la cura delle malattie neurodegenerative e in particolare nel Parkinson. Sarà ospite Carlo Pipinato – dell’Associazione Parkinson Rovigo & Amici – che parlerà della sua esperienza con la vitamina B1 e con il quale nella seconda parte sarà trattato il tema del tavolo regionale veneto, inoltre con Giulia Quaglini si parlerà di quello lombardo. In Veneto sulle frequenze 92,7 Radio Cooperativa. Nel resto d’Italia e all’estero via streaming sul sito della radio.

La mia rabbia e il Parkinson

5Mi è corso un brivido freddo lungo la schiena, ho raddrizzato la postura delle spalle incurvate, ho guardato fuori un pettirosso abbeverarsi alla vaschetta messa – lì sull’erba – da Lena ed ho rivisto mentalmente la scena della mia personale annunciazione. Due anni fa un neurologo gentile mi ha diagnosticato la malattia di Parkinson. Non è contagiosa, anche se alcuni la chiamano “morbo”. Non si sa ancora la causa, però si sa che alcune cellule, che producono la dopamina nel cervello, cominciano a morire a un ritmo accelerato. Tutti noi perdiamo lentamente una parte di queste cellule mentre invecchiamo. Però, se queste cominciano a morire di più e ad un ritmo veloce, allora è la malattia di Parkinson. Continua a leggere

Fresco Institute Italia

Fresco Institute ItaliaNasce a Firenze, il «Fresco Institute Italia» per la malattia di Parkinson e i disordini del movimento, nell’ambito della donazione di 25 milioni di dollari da parte della «Fondazione Paolo e Marlene Fresco», dei quali ben 14 saranno destinati all’Italia. Il nuovo istituto, che verrà inaugurato nei prossimi mesi con sede a Fiesole, andrà a integrare le iniziative del centro di ricerca americano Langone Medical Center che si trova presso la New York University. L’obiettivo è investire nella ricerca scientifica e nella cura del paziente in Italia. “Un’iniziativa unica nel suo genere – ha dichiarato Paolo Fresco – grazie alla sua caratteristica di essere globale, di abbracciare due continenti, due culture e strategie scientifiche diverse e di essere un collante con i migliori centri del nostro Paese sul Parkinson”. Approfondisci

Tributo a Dalla e De Gregori

Sabato 26 settembre 2015 presso il Teatro Lemming in Viale Oroboni 14 a Rovigo, il trio acustico “Contro Canto” presenta un sentito tributo a due grandi musicisti, Lucio Dalla e Francesco De Gregori.

Parkinson  Web

Uno spettacolo presentato da Musica e Teatro con il patrocinio dell’Associazione Parkinson Rovigo & Amici Onlus.

La nostra Associazione è orgogliosa di contribuire al ricordo di Lucio Dalla e felice di affiancare ai suoi brani più popolari l’esecuzione di alcune tre le più belle canzoni dell’amico Francesco De Gregori.

Quando il suono è poesia

Libera traduzione di “Kashmir”, brano dei Led ZeppelinForse il testo più bello per i malati di Parkinson! Sicuramente il più vicino… a certe sensazioni… che solo noi proviamo.

Oh lascia che il sole sbatta sul mio viso
le stelle per riempire il mio sogno.
Sono un viaggiatore nel tempo e nello spazio
per tornare dove sono stato.

Per sedersi con gli anziani di una razza gentile
che non ha visto quasi mai questo mondo,
parlando di quando sedranno e aspetteranno
e tutto sarà rivelato.

Discorsi e canzoni con una lingua graziosa e vivace
i cui suoni accarezzano il mio orecchio,
ma non potrei narrare di una sola parola sentita
anche se la storia era chiara.

Continua a leggere

Questi siamo noi

Da un po’ di tempo ci domandavamo se fosse stato utile produrre un video per mostrare cosa facciamo. Un po’ ci frenava la pigrizia, di più ci bloccava la sensazione di non essere all’altezza di girare e interpretare un film. Abbiamo però conosciuto dei nuovi amici che ci hanno convinto che si poteva fare. Il risultato è buono, tutto sommato la testimonianza arriva chiara e forte. La prossima volta ci presenteremo al festival di Cannes o a quello di Venezia. Forse è troppo, vero?

Poesia e Parkinson

19

Da circa tre anni a Rovigo si è costituita l’Associazione Amici del Parkinson e questo per grande merito della Dottoressa Libera Santato, che subito mi ha cooptato per cercare di portare “il verbo” dell’Associazione in varie comunità, ovvero in vari comuni del Polesine e anche fuori Provincia. Come ho sempre detto alla Dottoressa Santato non si può dire di no e pertanto eccomi ancora una volta Continua a leggere

Intervento psicoeducativo nella malattia di Parkinson

7
Il malato parkinsoniano è portato ad isolarsi progressivamente provando disagio per il proprio handicap in pubblico, trovandosi per questo oggetto della curiosità altrui. Questo comporta un progressivo impoverimento comportamentale del paziente e un ulteriore problema assistenziale da parte dei famigliari. Questo problema è tanto avvertito che la Comunità Europea ha promosso uno studio per un intervento psicoeducativo della malattia di Parkinson chiamato “Programma Edu Park”, al quale partecipano sette centri di ricerca presenti in altrettante nazioni. Riportiamo la presentazione ufficiale del progetto. “Il programma di intervento Continua a leggere

Equistasi nel Parkinson

EquistasiEquistasi agisce sull’equilibrio e migliora la qualità di vita nei pazienti affetti da Parkinson.

Il 24 febbraio alle ore 14,15, presso la struttura di Casa Serena in Via Bramante 13 a Rovigo, si terrà la presentazione di Equistasi, un dispositivo medico innovativo che ha quattro importanti peculiarità: è indossabile, portatile, multi applicabile e non scade mai. Si applica come un cerotto e dopo pochi secondi, grazie al calore emesso dalla pelle, trasforma l’energia termica in energia meccanica vibrazionale, autoproducendo un continuo micromovimento. Gli effetti di un dispositivo così piccolo (pesa solo 0,17 grammi) sono enormi, soprattutto sulla qualità di vita di chi ogni giorno combatte contro il Parkinson. Continua a leggere

Google Glass per il Parkinson

Google GlassLa sperimentazione dei rimedi per curare la malattia di Parkinson procede anche in ambiti che, solo pochi anni fa, nessuno avrebbe potuto immaginare. Un esempio sorprendente è fornito da un progetto avviato dal Centro Ricerca sul Parkinson e sui disturbi motori dell’IRCCS San Raffaele Pisana di Roma. Questo progetto include lo sviluppo di una particolare App da inserire nei Google Glass per il miglioramento di molti aspetti della vita dei pazienti parkinsoniani, soprattutto i giovani.  Continua a leggere

Lady Park – Anche con il Parkinson vogliamo vivere

Uno spettacolo presentato dall’Associazione Amici Parkinsoniani Piemonte Onlus e dal Gruppo Teatrale L’Alfa & L’Omega de Joanne Bosco.

I geni e la vecchiaia

DSC_1370

Nei geni troveremo le risposte per frenare l’orologio biologico. Certo non potremo arrivare all’immortalità, ma potremo condurre una vita dignitosa anche a età che solo pochi decenni orsono si accompagnavano a gravi handicap fisici e cognitivi. L’attesa di vita media alla nascita è stata per millenni tra i trenta ed i quaranta anni, erano pochi Continua a leggere

My PD Journey

My PD Journey

My PD Journey, il viaggio col Parkinson, promosso dalla EPDA The European Parkinson’s Disease Association, è il primo progetto in Europa per le persone con il Parkinson. L’iniziativa si ripromette di coinvolgere tutti i soggetti della comunità del Parkinson, comprese le organizzazioni sanitarie europee, gli specialisti della malattia di Parkinson di più alto profilo, le persone con il Parkinson, gli accompagnatori, i membri Continua a leggere

Insieme camminiamo

E tu come spiegheresti la tua vita col Parkinson?

Cellule staminali per il Parkinson

DSC_2323

La cura definitiva della malattia di Parkinson è ancora lontana da arrivare. Ma la scoperta di un’équipe di ricercatori della Università di Lund in Svezia indica che ci stiamo avviando verso la strada giusta. Il gruppo di scienziati, coordinato da Malin Parmar, è infatti riuscito, tramite un trapianto di neuroni, a ripristinare le funzioni motorie nel cervello di topi ai quali era stato indotto Continua a leggere

Angolo del lettore

DSC_1854
Fissare le parole aiuta chi le scrive a tirare fuori le emozioni, e chi le legge a non sentirsi solo. Qualcuno di noi ha iniziato a scrivere per gli altri del gruppo, condividendo le sue pagine in occasione degli incontri settimanali. Così è nata una biblioteca di lettere e racconti brevi che custodiamo gelosamente.

Il nostro vivere nel Parkinson

DSC_1373 (2)

Bandiere inamidate o robot sgangherati

Quando quei sintomi

sono apparsi nel nostro corpo

abbiamo compreso che non li avremmo fermati.

Le nostre forze di volontà,

giorno dopo giorno,

si sono affievolite,

minate da questa condanna a morte

senza appello.

Continua a leggere

La paura fa le gambe

DSC_1876

Cammino allegramente fra le “stoppie” dell’erba tagliata. Mi chiedo se devo essere prudente in quel luogo solitario, dove nessuno può sentirmi. Affronto il sentiero che si allarga e si stringe dentro l’erba alta, e mi guardo intorno per capire se sono in pericolo. Il silenzio è un po’ bello, ed un po’ isola assetata. Non riesco a decidere se allontanarmi dal punto sicuro di partenza, ma il sentiero si chiude e decide per me. Il primo tentativo di passeggiare solitaria sparisce, ma rimane come desiderio inespresso. Continua a leggere

Adria runs for Parkinson 2014

R4P-7816

In occasione della settimana mondiale del Parkinson, la città di Adria ha ospitato “Run for Parkinson’s”, una corsa, camminata, nordic walking attraverso le vie piu suggestive della città etrusca per un percorso di 25,5 km e 10 km, un evento globale per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla malattia e raccogliere fondi per la ricerca.  Continua a leggere

Natale

tistel.

Natale

In questi giorni

cupi per l’umanità,

una pallida cometa

è apparsa nei cieli.

Qui

moderni Erodi

continuano efferate uccisioni

in nome del moloch conosciuto:

il denaro.

Continua a leggere

Fantasia

DSC_2935Fantasia

Scivola la penna; barca nel mare;

galoppano parole, libere onde.

Dopo il temporale

splende l’arcobaleno.

Va la fantasia:

corre salta e vola via

sopra cime imbiancate,

meravigliose cascate,

foreste di liane intrecciate e, città sommerse.

Continua a leggere

Stimolazione cerebrale profonda

Stimolazione cerebrale profondaUn possibile complemento alla terapia farmacologica per la Malattia di Parkinson è la DBS, o stimolazione cerebrale profonda (attraverso un pacemaker cerebrale), purtroppo indicata per una cerchia molto ristretta e selezionata di parkinsoniani.  Continua a leggere

Auguri Libera

DSC_141026 aprile 2013: compie i anni la nostra cara “Presidentessa”. Cena per pochi intimi (pochi, ma boni ) e man mano che i riva, a cresse el numero dei doni. A vinse le done, per presensa, e questo el spiega come che dei omeni se pole anca fare sensa. Se parla de tuto….se ride…se schersa… la Libera l’è cussì contenta Continua a leggere

L’associazione compie un anno

DSC_2949

Sabato 2 marso, a Vicensa per assistere a ‘na specie de conferensa. Prima a tolemo su la Claudia e Dino, po’ la Libera e finalmente se metemo in camino. Naltri a semo de quei ch’i tira fora el belo dal bruto e cussì a ciacolemo, a ridemo, a se godemo de tuto. El belo el riva ‘na volta ca semo a destinassion. Postegio a do passi …a l’aparensa, tuto benon. Mi e Dino a ‘ndemo xo per primi. Mi, premurosa, ghe spalanco la portiera per iutarlo un fiatenin. A vedo che lu el se posa a la machina de sbiego ( a penso ch’el sia drio cascare…) e credendo de iutarlo, ghe dago la man convinta Continua a leggere

Poesie

PASQUA 2013

IERI

Eva,

nata da una costola di Adamo,

tradì la fiducia del Creatore

condannandoci al peccato originale.

OGGI

Maria,

Vergine purissima,

serva di Dio,

salva l’umanità generando Gesù,

che come un agnello viene immolato.

DOMANI

Egli risorgerà

affinché si avverino le profezie

della nostra redenzione.

Mario Argenti 2013

Continua a leggere